area riservata 

 

Notizie dal Premio Asti d'Appello Junior

cerca per parola chiave


<< torna alle news

Anteprima Premio Asti d'Appello JUNIOR

Oggi, Martedì 24 maggio dalle ore 9.30 al Teatro Alfieri ad Asti è avvenuta la cerimonia della prima edizione del PREMIO ASTI D’APPELLO JUNIOR, evento che anticipa l’attesa rassegna PASSEPARTOUT JUNIOR 2011, il festival letterario per ragazzi.

Platea gremita di giovani lettori, veri e propri critici letterari in erba di 10 anni, ha affollato con entusiasmo il Teatro della città.

Dopo una introduzione del direttore della Biblioteca Astense, Donatella Gnetti, la parola è passata alla senatrice Maria Rizzotti ( il premio vanta il patrocinio del Senato), poi al consigliere regionale Rosanna Valle, che ha portato in dono a tutti i ragazzi presenti una copia della Costituzione Italiana pubblicata appositamente per l’anniversario dei 150 dell’Unità d‘Italia da parte della Regione Piemonte infine a Francesco Contino, provveditore agli studi di Asti.

Al responsabile della Biblioteca bambini, Mauro Crosetti, il compito di annunciare il libro, anzi i libri vincitori ex aequo : La famiglia Sappinton di Lois Lowry, Il castoro 2009 e L’asinello d’argento di Sonya Hartnett, Rizzoli 2009.

Gli altri libri in concorso si sono classificati nel seguente modo:
2) Skellig di David Almond , Salani 2009
3) Storia di Ismael di Francesco D’Adamo, De Agostini 2009
4)Una volta… la storia di Felix di Morris Gleitzman, Mondadori 2009
5) Il libro di tutte le cose di Guus Kujier, Salani 2009

Ricordiamo che la selezione dei volumi in gara in questa prima edizione arrivava dal Gruppo di Raccordo Scuola Biblioteca, che hanno scelto tra le migliori novità dell’anno 2009 selezionate per la fascia d’età fino a 11 anni dai critici del Premio Andersen e dalla Rivista Liber.

Tra tutte le scuole partecipanti la Biblioteca metteva in premio a estrazione un buono acquisto libri di €. 500: la fortuna ha baciato Scuola Primaria Istituto comprensivo di Castell’Alfero (AT)

Ma una inaspettata e generosa offerta personale della senatrice Maria Rizzotti (la Biblioteca Astense si era limitata a chiedere un gadget dal Senato per i bambini in segno del patrocinio!) ha consolato le altri 9 classi partecipanti, che hanno ricevuto il gradito dono di un buono di 100 euro in libri.

La senatrice è stata una vera e propria madrina d’eccezione all’evento: parlando prima del significato del voto come manifestazione della propria volontà e spirito critico e della responsabilità che comporta, poi diventando parte attiva della manifestazione rapportandosi con i ragazzi ed esprimendo le sue opinioni sui libri in concorso ed infine con la sua generosità.
Quando ha salutato il pubblico giovanissimo si sono scatenati applausi e richieste di foto.

A seguire riuscito spettacolo teatrale dal titolo “Fratelli… d’Italia” della Compagnia Champagne a cura di Anna Marchesano, la storia del nostro Paese fatta in modo semplice e comprensibile con recitazione canto e musica dal vivo.
Conclusione commovente con il canto corale degli artisti dell’inno di Mameli con tutti i bambini che si sono espressi patriotticamente “a squarciagola” .

Entusiasti e calorosissimi i bambini alla sfilata finale degli attori in platea con le bandiere tricolori al ritmo della marcia dei bersaglieri suonata egregiamente alla fisarmonica.

Scheda dello spettacolo:
“Fratelli… d’Italia”
di Anna Marchesano

Storia del Risorgimento italiano dal congresso di Vienna 1814 all'Unità d'Italia,
con uno sguardo fino a Roma capitale. Il tutto accompagnato dai canti del
periodo, cantati e suonati dal vivo.
La Compagnia Champagne nasce intorno agli anni ’80 per volere del Dott. Giuseppe Forno, grande appassionato di Operetta, il quale con un’accurata e meticolosa ricerca ha arricchito il proprio archivio arrivando a contare circa 4000 titoli diversi di operette. Dal 2000 è direttore artistico il soprano Anna Marchesano, che ha ampliato il repertorio dando spazio anche al musical, la canzone napoletana classica, la canzone francese ed italiana dai primi del ‘900 agli anni ’50. La Compagnia al completo conta circa trenta artisti..

 
Associazione Premio Letterario Asti d'Appello - C.F. 92056200055 - IBAN IT35Z0608510300000000033210