area riservata 
domenica 25 novembre 2018

 

Notizie

cerca per parola chiave


<< torna alle news

Enzo Bettiza Maestro del Premio Asti d'Appello

Sarà Enzo Bettiza ad avere quest'anno il riconoscimento come Maestro del Premio Asti d'’Appello il 23 novembre alle ore 18 presso la Sala Conferenze di Palazzo Borello della Camera di Commercio di Asti, -Piazza Medici 8- interviene Alberto Sinigaglia, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte. l'entrata è libera.

Lo presenta con queste parole il collega Dario Fertilio: «Domanda: quale, fra gli scrittori contemporanei di lingua italiana, definireste “stambecco”? Cioè solitario, aristocratico, orgoglioso testimone di una cultura insofferente dei provincialismi? Se non avete risposto “Enzo Bettiza”, vuol dire che non lo conoscete»

Enzo, (Vincenzo)Bettiza, Spalato (Croazia) classe 1027. Scrittore. Giornalista. Nel 1974 lasciò il Corriere della Sera per fondare insieme ad Indro Montanelli il quotidiano Il Giornale. Attualmente è editorialista de La Stampa. Autore di numerosi libri di taglio giornalistico, di saggi e di opere di narrativa, nel 1996 vinse con il romanzo Esilio il premio Campiello. Fu senatore del partito liberale (1976-1979) e parlamentare europeo (1979-1994).

«Si presenta così ai suoi lettori: “Un esule dalmata, di matrice italoslava, di provenienza e formazione altoborghesi, approdato dopo la guerra nell’Italia sconfitta da un paese in via di comunistizzazione integrale” quale era la Jugoslavia. Conseguì a Roma il diploma di maturità artistica e si iscrisse all’Accademia delle Belle Arti. Coltivava “l’ambizione di diventare un grande pittore”. Ma, anziché un pittore, era destinato a diventare prima uno scrittore, poi un giornalista, infine uno scrittore-giornalista fra i più felici e prolifici d’Italia» (Il Foglio).

Ultimo libro pubblicato: La distrazione (Mondadori, 2013).

Il riconoscimento come Maestro del Premio Asti d’Appello 2013 va inteso, spiegano gli organizzatori, come un premio alla carriera, perfetto, dunque per il candidato scelto per quest’edizione.
Il giorno dopo, domenica 24 alle ore 17 presso il teatro Alfieri di Asti si svolgerà la cerimonia conclusiva della quinta edizione del Premio Asti d’Appello grazie al sostegno della Regione Piemonte, della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino

 
Associazione Premio Letterario Asti d'Appello - C.F. 92056200055 - IBAN IT35Z0608510300000000033210