area riservata 
domenica 25 novembre 2018

 

Notizie

cerca per parola chiave


<< torna alle news

Entusiasmo per il processo a Cavour

Tante le proposte di disponibilità per le candidature per il Processo pubblico a Cavour nel ruolo di giudici popolari.

Così tanto entusiasmo, così tanta passione manifestati nella richieste pervenute per far parte di quella Giuria popolare che dovrà esprimersi su Cavour il prossimo 11 novembre, da fare decidere all’organizzazione di allargare il numero dei giurati popolari di ben oltre le sette persone previste all’inizio. I nominativi verranno resi noti all’inizio della prossima settimana.

Il noto scrittore e uomo di spettacolo Bruno Gambarotta impersonerà il politico piemontese, processato da autentici uomini di legge: il procuratore Giorgio Vitari per l’accusa, l’avvocato Carlo Federico Grosso per la difesa sotto la presidenza del giudice Marcello Maddalena .

Il processo, con una valenza pedagogica spesso sottovalutata, ben si presta ad una rappresentazione scenica: i protagonisti del Processo a Cavour hanno costruito accusa e difesa lavorando su documenti della storia del nostro paese e ponendo una particolare attenzione alle luci ed alle ombre del personaggio Cavour, diviso tra Vizi privati e pubbliche virtù, come recita il titolo della kermesse.

L’evento, che conclude le manifestazioni per 150 anni dell’Unità d’Italia, è organizzato dalla Prefettura, dal Comune di Asti, dalla Biblioteca Astense, dal Comitato Cavour 2010 e si avvale del prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti.

La partecipazione è gratuita. I biglietti saranno disponibili presso la biglietteria del Teatro a partire da mercoledì 2 e fino al 9 novembre o ad esaurimento dei posti.

 
Associazione Premio Letterario Asti d'Appello - C.F. 92056200055 - IBAN IT35Z0608510300000000033210