HOMEPAGE
MOSTRA MENU'
HOME PAGE
REGOLAMENTO
I VINCITORI
IL PREMIO
LA GIURIA
L'ASSOCIAZIONE
NOTIZIE
IMMAGINI
PREMIO ASTI D'APPELLO JUNIOR
CONTATTI
SPONSOR
HOME PAGE
REGOLAMENTO
I VINCITORI
IL PREMIO
LA GIURIA
L'ASSOCIAZIONE
NOTIZIE
IMMAGINI
PREMIO ASTI D'APPELLO JUNIOR
CONTATTI
SPONSOR
12-09-2022
La foglia di fico di Antonio Pascale è l'ultimo libro selezionato per il Premio Asti d'Appello 2022
28-07-2022
Dal Premio Bancarella due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello
13-07-2022
Dal Premio Strega due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello
14-06-2022
Selezionato il terzo volume del Premio Asti d’Appello, “La tigre di Noto” di Simona Lo Iacono
27-05-2022
Il 16 giugno il primo Bloomsday astigiano
26-05-2022
La musica del silenzio di Luca Cognolato e Silvia Del Francia vince il Premio Asti d'appello Jr.
28-04-2022
Due eventi dedicati a Joyce
04-04-2022
Domenica 10 aprile alla Biblioteca Astense l’Associazione Premio Asti d’Appello organizza la conferenza Il dramma dell’Ucraina tra guerra e geopolitica
08-03-2022
Pianura di Marco Belpoliti è il secondo libro selezionato per il Premio Asti d'Appello 2022
13-01-2022
Selezionato il primo volume in concorso per la XIV edizione del Premio d'Appello: Il codice della vendetta di Pasquale Ruju
16-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: PAOLO MILONE
16-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: FRANCESCO ABATE
10-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: PAOLO DI STEFANO
07-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: PAOLO MALAGUTI
06-12-2021
Aperte le iscrizioni al Premio Asti d'Appello 2022
04-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: ANTONIO FRANCHINI
01-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: DONATELLA DI PIETRANTONIO
30-11-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: MARINA MARAZZA
29-11-2021
A Marina Marazza il Premio Asti d'Appello 2021
19-11-2021
Domenica 28 novembre al Teatro Alfieri la cerimonia finale del Premio Asti d'Appello 2021
13-07-2022
Dal Premio Strega due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello

Sono stati selezionati due nuovi volumi per il Premio Asti d’Appello: lo scorso giovedì 7 luglio è stato assegnato il Premio Strega, permettendo di individuare tra i finalisti due scrittori che, invitati, hanno accettato con entusiasmo di partecipare.

Il primo è Claudio Piersanti, autore di Quel maledetto Vronskij (Rizzoli).
"Perdonami, sono tanto stanca. Non mi cercare." Solo questo lascia scritto Giulia, prima di scomparire nel nulla. E suo marito Giovanni, nella casa improvvisamente vuota, si sente un naufrago. Il loro è un amore fatto di cose minime: la colazione al mattino, con le fette imburrate e la marmellata; un bacio volante prima di andare al lavoro e un altro più lungo la sera, quando lui torna dalla tipografia con le dita sporche d'inchiostro; abbracciarsi in giardino, tra le rose che lei ha potato con cura. Dopo una vita insieme, non hanno ancora perso la voglia di farsi felici l'un l'altra. O almeno, così credeva lui. Adesso Giovanni, in cerca di risposte, guarda tra i libri di Giulia e dagli scaffali pesca il più voluminoso: Anna Karenina. Comincia a leggere. E si convince che sua moglie abbia trovato un altro uomo, un amante focoso, un maledetto Vronskij. Geloso e amareggiato, si chiude in tipografia, deciso a creare una copia unica del capolavoro di Tolstoj: carta pregiata, copertina in pelle, nella speranza, un giorno, di farne il suo ultimo pegno d'amore per Giulia. Ma la vita non è un romanzo, procede per strappi lievi e imprevedibili. Quando il mistero della scomparsa si svela, Giovanni capisce che c'è sempre qualcosa che ci sfugge, e tutto ciò che possiamo fare è smettere di averne paura.

Il secondo è Fabio Bacà, autore di Nova (Adelphi). Del cervello umano, Davide sa quanto ha imparato all’università, e usa nel suo mestiere di neurochirurgo. Finora gli è bastato a neutralizzare i fastidiosi rumori di fondo e le modeste minacce della vita non elettrizzante che conduce nella Lucca suburbana: l’estremismo vegano di sua moglie, ad esempio, o l’inspiegabile atterraggio in giardino di un boomerang aborigeno in arrivo dal nulla. Ma in quei suoni familiari e sedati si nasconde una vibrazione più sinistra, che all’improvviso un pretesto qualsiasi – una discussione al semaforo, una bega di decibel con un vicino di casa – rischia di rendere insopportabile. È quello che tenta di far capire a Davide il suo nuovo, enigmatico maestro, Diego: a contare, e spesso a esplodere nel modo più feroce, è quanto del cervello, qualunque cosa sia, non si sa. O si preferisce non sapere.

Nei prossimi giorni entrambi i volumi saranno disponibili per i soci in biblioteca. È ancora possibile iscriversi al Premio: la quota di adesione resta fissata a 100 euro e dà diritto a ricevere i libri in gara e a due posti per la cerimonia finale che si terrà domenica 20 novembre al Teatro Alfieri. Iscrizioni presso la Biblioteca Astense dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13 o scrivendo a astidappello@gmail.com
stampa
12-09-2022
La foglia di fico di Antonio Pascale è l'ultimo libro selezionato per il Premio Asti d'Appello 2022
28-07-2022
Dal Premio Bancarella due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello
13-07-2022
Dal Premio Strega due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello
14-06-2022
Selezionato il terzo volume del Premio Asti d’Appello, “La tigre di Noto” di Simona Lo Iacono
27-05-2022
Il 16 giugno il primo Bloomsday astigiano
26-05-2022
La musica del silenzio di Luca Cognolato e Silvia Del Francia vince il Premio Asti d'appello Jr.
28-04-2022
Due eventi dedicati a Joyce
04-04-2022
Domenica 10 aprile alla Biblioteca Astense l’Associazione Premio Asti d’Appello organizza la conferenza Il dramma dell’Ucraina tra guerra e geopolitica
08-03-2022
Pianura di Marco Belpoliti è il secondo libro selezionato per il Premio Asti d'Appello 2022
13-01-2022
Selezionato il primo volume in concorso per la XIV edizione del Premio d'Appello: Il codice della vendetta di Pasquale Ruju
16-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: PAOLO MILONE
16-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: FRANCESCO ABATE
10-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: PAOLO DI STEFANO
07-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: PAOLO MALAGUTI
06-12-2021
Aperte le iscrizioni al Premio Asti d'Appello 2022
04-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: ANTONIO FRANCHINI
01-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: DONATELLA DI PIETRANTONIO
30-11-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: MARINA MARAZZA
29-11-2021
A Marina Marazza il Premio Asti d'Appello 2021
19-11-2021
Domenica 28 novembre al Teatro Alfieri la cerimonia finale del Premio Asti d'Appello 2021