HOMEPAGE
MOSTRA MENU'
HOME PAGE
REGOLAMENTO
I VINCITORI
IL PREMIO
LA GIURIA
L'ASSOCIAZIONE
NOTIZIE
IMMAGINI
PREMIO ASTI D'APPELLO JUNIOR
CONTATTI
SPONSOR
HOME PAGE
REGOLAMENTO
I VINCITORI
IL PREMIO
LA GIURIA
L'ASSOCIAZIONE
NOTIZIE
IMMAGINI
PREMIO ASTI D'APPELLO JUNIOR
CONTATTI
SPONSOR
26-11-2022
Le recensioni di Massimo Cotto: PASQUALE RUJU
24-11-2022
Le recensioni di Massimo Cotto: SIMONA LO IACONO
22-11-2022
Le recensioni di Massimo Cotto: CLAUDIO PIERSANTI
21-11-2022
Successo per la cerimonia finale del Premio Asti d'Appello 2022, assegnato allo scrittore Claudio Piersanti
14-11-2022
Domenica 20 novembre al Teatro Alfieri la finale del Premio. TUTTO ESAURITO
08-11-2022
Tutto pronto per la cerimonia conclusiva del nostro Premio
03-11-2022
Domenica 13 novembre alla Biblioteca Astense Benedetta Craveri presenta il suo libro La contessa. Virginia Verasis di Castiglione
17-10-2022
Sabato 22 ottobre alla Biblioteca Astense la presentazione del libro di Luigi Guarnieri Il segreto di Lucia Joyce
12-09-2022
La foglia di fico di Antonio Pascale è l'ultimo libro selezionato per il Premio Asti d'Appello 2022
28-07-2022
Dal Premio Bancarella due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello
13-07-2022
Dal Premio Strega due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello
14-06-2022
Selezionato il terzo volume del Premio Asti d’Appello, “La tigre di Noto” di Simona Lo Iacono
27-05-2022
Il 16 giugno il primo Bloomsday astigiano
26-05-2022
La musica del silenzio di Luca Cognolato e Silvia Del Francia vince il Premio Asti d'appello Jr.
28-04-2022
Due eventi dedicati a Joyce
04-04-2022
Domenica 10 aprile alla Biblioteca Astense l’Associazione Premio Asti d’Appello organizza la conferenza Il dramma dell’Ucraina tra guerra e geopolitica
08-03-2022
Pianura di Marco Belpoliti è il secondo libro selezionato per il Premio Asti d'Appello 2022
13-01-2022
Selezionato il primo volume in concorso per la XIV edizione del Premio d'Appello: Il codice della vendetta di Pasquale Ruju
16-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: PAOLO MILONE
16-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: FRANCESCO ABATE
27-05-2022
Il 16 giugno il primo Bloomsday astigiano

Cento anni fa, il 2 febbraio del 1922, venne pubblicato Ulisse, il capolavoro di James Joyce. Ricorre quest’anno anche il 140esimo anniversario della nascita di Joyce (2 febbraio 1882). Il Premio d’Appello, che condivide con Passepartout la passione per gli anniversari, propone ai propri soci e a tutti gli astigiani una nuova iniziativa a corredo dell’incontro con il critico Masolino D’Amico, che il festival ha organizzato per mercoledì 8 giugno alle 18 con il titolo «Scandaloso Ulysses».

Il 16 giugno è la data in cui dal 1950 ogni anno a Dublino ed in altre parti del mondo si celebra James Joyce con il Bloomsday, rievocando gli eventi dell'Ulisse, che si svolge in una sola giornata, il 16 giugno 1904, a Dublino.
Giovedì 16 giugno sarà il primo Bloomsday astigiano, rivolto non solo a tutti gli appassionati di Joyce, ma anche ai lettori che non conoscono l'Ulisse e vogliono avvicinarsi a questo caposaldo della letteratura del '900 leggendo ad alta voce e senza soluzione di continuità una selezione di brani del romanzo: dalle 18 a mezzanotte nel cortile della Biblioteca Astense chiunque lo desideri potrà leggere qualche pagina del romanzo. Non sono richieste capacità attoriali, ma soltanto la volontà di prendere parte a questa festa laica, a questo rito collettivo aperto ai soci e a tutti coloro che vorranno condividere del piacere della lettura.

La lettura continuata dell'Ulisse si interromperà alle 20 per 15 minuti per permettere a chi lo desideri di assaggiare il Green Sandwich, sulle orme di quello che Leopold Bloom nel romanzo gusta al David Byrne Pub: sandwich al gorgonzola accompagnato, nella versione originale, da un bicchiere di Borgogna, che nella versione astigiana sarà ovviamente sostituito da un buon bicchiere di Barbera offerto dal Consorzio Barbera d'Asti.

Il Bloomsday astigiano è inserito nel calendario di Lettura Day, l’iniziativa dedicata alla lettura ad alta voce, che si svolgerà in tutta Italia, ogni giovedì fino al 23 giugno e poi ancora dall'8 settembre a fine novembre. Promossa dalla ADEI (Associazione Editori Indipendenti) e giunta alla seconda edizione, presenta un ricco calendario di eventi consultabile sul sito www.letturaday.it
stampa
26-11-2022
Le recensioni di Massimo Cotto: PASQUALE RUJU
24-11-2022
Le recensioni di Massimo Cotto: SIMONA LO IACONO
22-11-2022
Le recensioni di Massimo Cotto: CLAUDIO PIERSANTI
21-11-2022
Successo per la cerimonia finale del Premio Asti d'Appello 2022, assegnato allo scrittore Claudio Piersanti
14-11-2022
Domenica 20 novembre al Teatro Alfieri la finale del Premio. TUTTO ESAURITO
08-11-2022
Tutto pronto per la cerimonia conclusiva del nostro Premio
03-11-2022
Domenica 13 novembre alla Biblioteca Astense Benedetta Craveri presenta il suo libro La contessa. Virginia Verasis di Castiglione
17-10-2022
Sabato 22 ottobre alla Biblioteca Astense la presentazione del libro di Luigi Guarnieri Il segreto di Lucia Joyce
12-09-2022
La foglia di fico di Antonio Pascale è l'ultimo libro selezionato per il Premio Asti d'Appello 2022
28-07-2022
Dal Premio Bancarella due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello
13-07-2022
Dal Premio Strega due nuovi libri in gara per il Premio Asti d'Appello
14-06-2022
Selezionato il terzo volume del Premio Asti d’Appello, “La tigre di Noto” di Simona Lo Iacono
27-05-2022
Il 16 giugno il primo Bloomsday astigiano
26-05-2022
La musica del silenzio di Luca Cognolato e Silvia Del Francia vince il Premio Asti d'appello Jr.
28-04-2022
Due eventi dedicati a Joyce
04-04-2022
Domenica 10 aprile alla Biblioteca Astense l’Associazione Premio Asti d’Appello organizza la conferenza Il dramma dell’Ucraina tra guerra e geopolitica
08-03-2022
Pianura di Marco Belpoliti è il secondo libro selezionato per il Premio Asti d'Appello 2022
13-01-2022
Selezionato il primo volume in concorso per la XIV edizione del Premio d'Appello: Il codice della vendetta di Pasquale Ruju
16-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: PAOLO MILONE
16-12-2021
Le recensioni di Massimo Cotto: FRANCESCO ABATE