area riservata 
domenica 26 novembre 2017

 

Notizie

cerca per parola chiave


<< torna alle news

Selezionato il primo romanzo per l'edizione 2017 del Premio Asti d’Appello
Una pistola come la tua, di Enrico Pandiani

Selezionato il primo romanzo per l’edizione 2017 del Premio Asti d’Appello
E’ “Una pistola come la tua” di Enrico Pandiani (Rizzoli, 2016), finalista al Premio Scerbanenco, il primo romanzo selezionato per partecipare alla nona edizione del Premio Asti d’Appello, la cui cerimonia conclusiva avrà luogo al Teatro Alfieri domenica 26 novembre. La casa editrice lo presenta come il grande ritorno de ‘Les Italiens’, una squadra di poliziotti parigini di lontane origini italiane guidata dal Commissario Mordenti:
Amori e dolori. Se sei un commissario di polizia a Parigi, ne incontri fin troppi. E se ti chiami Pierre Mordenti, hai imparato che la fragilità può sempre diventare forza. Il cadavere di un criminale steso sull’asfalto, due killer in fuga per le strade di Parigi, un inseguimento furibondo, pallottole che sibilano da ogni parte e la caccia che termina con un pugno di mosche in mano. Poi una macabra sorpresa, di quelle che mandano in visibilio la Scientifica. Basterebbe questo per chiudere la giornata in bellezza, ma le cattive notizie, si sa, ne portano sempre delle altre: il cadavere è di madame Saint-Nectaire, titolare di una importante impresa di costruzioni, amica di vecchia data di chef Le Normand – l’uomo di granito che comanda la Brigata criminale – nonché cognata di Balthazar Rogeret, candidato alle prossime elezioni presidenziali. Vale a dire grossi guai, soprattutto per Mordenti, se non risolve il caso alla svelta e senza clamori. Chi potrebbe sapere qualcosa è la figlia di Rogeret, ma è scomparsa da giorni insieme al suo bambino di sette anni. Rintracciarli è il primo passo verso una verità che potrebbe sconvolgere gli equilibri politici francesi e, nella vita dei flic, far esplodere sentimenti insospettabili. Azione, ironia pungente, personaggi originali, una scrittura ricca di sfumature: Pandiani sa dosare questi ingredienti con una sapienza formidabile, senza ripetersi mai e spingendo sempre più avanti i limiti del romanzo noir.
Il volume sarà a breve disponibile presso la Biblioteca Astense per tutti i soci che hanno rinnovato l’adesione alla Associazione Premio Asti d’Appello. Le iscrizioni sono ancora aperte, sempre al costo di 100 euro, sia per chi intende rinnovare l’adesione degli anni passati che per chi vuole associarsi per la prima volta. Oltre a una copia di ciascun libro selezionato dal consiglio direttivo dell’associazione, i soci avranno diritto a partecipare, insieme a un accompagnatore, alla cerimonia conclusiva al Teatro Alfieri, fissata per domenica 26 novembre 2017.
Anche la giuria giovane sta prendendo corpo grazie alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico Provinciale e delle scuole superiori di Asti e provincia: è confermata la partecipazione di una selezione di studenti del Liceo Classico Alfieri, del Liceo Scientifico Vercelli, del Liceo Artistico Alfieri, dell’istituto Giobert, dell’Istituto Pellati di Nizza Monferrato e dell’IPSIA Andriano di Castelnuovo Don Bosco.
Per informazioni: 0141.593002

 
Associazione Premio Letterario Asti d'Appello - C.F. 92056200055 - IBAN IT35Z0608510300000000033210